PREPARA LA TUA PELLE AL SOLE

PREPARA LA TUA PELLE AL SOLE

Che il Sole sia la” luce della vita” è ampiamente risaputo.

Che sia anche un toccasana e un prezioso alleato della nostra salute, un po’ meno vero…

I raggi del sole hanno infinite virtù: migliorano il tono dell’umore favorendo il rilascio di neurotrasmettitori come melatonina e serotonina, stimolano il tono fisico e muscolare, permettendo la sintesi della vitamina D (fondamentale per fissare il calcio nelle ossa e prevenire l’osteoporosi) e hanno effetti benefici su alcune malattie della pelle come dermatite atopica, la vitiligine, la psoriasi…

Il sole è quindi un amico che ci regala salute e bellezza a patto che sappiamo farne un uso RAGIONEVOLE e ATTENTO che ci permetta di ottimizzare tutti questi benefici.

Un’esposizione non corretta può infatti essere pericolosa e ridurre troppo in fretta il nostro “patrimonio sole”, ossia la quantità totale di raggi che ciascuno di noi può ricevere nel arco della vita senza provocare danni alla pelle.

Questo patrimonio programmato geneticamente fin dalla nascita si riduce progressivamente negli anni.

Non si può modificare ma si può far durare più a lungo, per questo è importante amministrarlo e agire al più presto per evitare che la nostra pelle invecchi precocemente.

Ormai è noto che il 70% degli raggi UVB viene bloccato a livello dell’epidermide e sono molto più potenti degli UVA nel provocare danni come ustioni, scottature, eritema, un fenomeno molto diffuso e in aumento negli ultimi anni, soprattutto nelle donne.

La melanina, il pigmento responsabile della nostra abbronzatura e stimolata dagli UVB, ha il compito di bloccare i raggi UVA gran parte nel’epidermide lasciandone passare soltanto il 20-30%.

I raggi UVA sono responsabili di danni alle cellule, riducono l’attività delle cellule di Langerhans, responsabili della sorveglianza immunitaria rendendo il nostro organismo più vulnerabile, dopo l’esposizioni.

Ma il meccanismo più importante che gli UVA compiono è quello di produrre i radicali liberi, portando al PHOTOAGING ( FOTOINVECCHIAMENTO): la pelle diventa più spessa, l’elasticità diminuisce e si accentuano le rughe, la pigmentazione diviene irregolare e compaiono macchie brune superficiali.

Dopo queste indispensabili informazioni ( ti consiglio di scaricare anche la guida dei 7 segreti) ora quello che devi fare è preparare la pelle PRIMA dell ’esposizione solare.
Per cominciare bisogna rigenerare frequentemente l’epidermide per far si che la pelle sia più forte e sana.

Inizia quindi a fare uno scrub alla pelle del viso ogni 2 settimane con un prodotto rispettoso dell’equilibrio fisiologico (1 volta al mese se hai la pelle secca) e la pelle del corpo 1 volta alla settimana, aumentando la frequenza ogni 3 o 4 giorni per le gambe con un guanto di loofa o con una spazzola di tampico ( ti insegnerò come usarla!).

Dopo l’esfoliazione del viso e del corpo bisogna idratarla 2 volte al giorno.
Inoltre per aumentare la produzione e lo spessore del collagene , rafforzare il microcircolo e prevenire la formazione di macchie cutanee occorrono dei trattamenti alla vitamina C, un POTENTE ANTIOSSIDANTE.

Poi allena la melanina: impariamo ad attivare il filtro solare organico della pelle con integratori sia via orale sia con trattamenti estetici attivatori di melanina.

La capacità della pelle di reagire al sole dipende non solo dal proprio fototipo, ma anche dalle abitudini.

Chi si espone al sole da sempre, in maniera cauta e usando protezioni, ha allenato la pelle, che ora reagisce in maniera più veloce producendo molta melanina, il nostro filtro solare organico.

Chi si è scottato in passato la pelle è sensibilizzata ricorrendo il rischio di essere soggetti a eritemi o a nuove esperienze di scottature.

USA LA GIUSTA PROTEZIONE in base al tuo fototipo e zona del corpo: oltre ad usare la crema solare per viso e corpo è necessario uno stick a protezione totale per la LABBRA ( in quanto non producono melanina).

Una crema solare più forte  va applicata su naso, ginocchio, seno e pancia (sono le zone più esposte al foto invecchiamento)e un prodotto solare per i capelli o meglio un cappello di colore bianco o verde ( sono i due colori che proteggono dai raggi Uv.

Infine una protezione totale se ci sono tatuaggi, cicatrici o nei da proteggere.

LA DURATA DELL’ABBRONZATURA e la PROTEZIONE DEL FOTOINVECCHIAMENTO DIPENDE SOPRATTUTTO QUELLO CHE FACCIAMO PRIMA DI PRENDERE IL SOLE!

INIZIA SUBITO AD AGIRE NON ASPETTARE le previsione del tempo del fine settimana per decidere di esporti.

FACEbeauty ha preparato per TE un trattamento di preparazione “Sun Bronzer” specifico ad aumentare le difese della nostra pelle e per avere un abbronzatura più duratura e per ridurre gli effetti del FOTOINVECCHIAMENTO.

Questo trattamento verrà presentato all’inaugurazione e SOLE 25 persone potranno vederlo…e in questa occasione ci sarà un’OFFERTA UNICA E IMPERDIBILE.

Per informazioni chiamaci al 3888091431 e chiedi Marta oppure mandaci una email a info@facebeauty-specialistidelviso.it.

A presto Daniela Consulente di bellezza, olistica e make-up artist.

Se ti è piaciuto quello che hai letto condividilo!

Lascia un commento...